Il Covid spazza via i sogni di due famiglie su tre

24 lug 2021

Desideri ed obiettivi, piccoli o grandi che siano, il progetto di cambiare il lavoro o la casa. Il Covid ha spazzato via i sogni di cambiamento di oltre il 66% delle famiglie italiane. È il rapporto AGI Censis che entra nel dettaglio delle rinunce fatte in questi mesi della pandemia. Una percentuale molto alta di famiglie, il 65%, ha abbandonato l'idea di fare un investimento immobiliare, il 54,2% di cambiare la propria abitazione, il 56,3 di chi stava attivamente cercando lavoro è tornato sui suoi passi. Torneranno a farlo una volta finita la pandemia? Il 15% lo esclude del tutto. C'è chi invece i progetti li ha rimodulati: quelli relativi allo studio e alla formazione il 27,7 % e al lavoro il 24,6. Se si parla di ritorno alla normalità per la maggior parte degli italiani la risposta è la stessa: ci vorrà ben più di un anno e c'è anche chi, una percentuale bassa, ritiene che nulla sarà più come prima. In materia di sanità per oltre il 50% degli intervistati ci vorrà molto più di 12 mesi perché negli ospedali non ci siano più i ritardi nei test diagnostici e negli interventi chirurgici dovuti alla pandemia ma se entriamo nel dettaglio scopriamo che il 36,6% degli italiani è convinto che non abbandoneremo presto mascherine e distanziamento, per il 7,1% saranno parte della nostra vita. Gli italiani sembrano più ottimisti quando si parla di scuola e università con i due terzi degli intervistati che ritiene che ci vorrà meno di un anno per tornare alla normalità.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast