Il direttore del Fatebenefratelli: Sembra nuova bergamasca

19 ott 2020

Sembra quasi una nuova bergamasca, mi permetto di dire. Le analisi sono state fatte da persone più competenti di me, sicuramente siamo più preparati di prima, l'organizzazione è modificabile, riusciamo a modificarci, a rimodularci, siamo pronti, ma è chiaro che il rischio, quello che altre persone con patologia anche normali, soprattutto oncologici, anche se vengono garantite, è chiaro che possono subire qualche problema sulle liste d'attesa, sui ricoveri, su quello che è l'ordinario.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.