In Lombardia al via prenotazioni over 40 dal 20/05

14 mag 2021

Dai 16enni ai 49enni, ecco il nuovo calendario messo a punto dalla Regione Lombardia, per spiegare quali saranno le prossime tappe per prenotare un vaccino anti-Covid. Obiettivo: vaccinare tutti i lombardi con la prima dose, entro metà luglio, ipotizzando 120 mila vaccinazioni al giorno. Ma sui tempi e le modalità, Guido Bertolaso, coordinatore della campagna vaccinale della Regione, è stato chiaro, gli over 40enni potranno prenotarsi a partire da giovedì 20 maggio e non dunque da lunedì, come ha annunciato alle Regioni, il Commissario Straordinario per l'Emergenza Covid, il Generale Francesco Figliuolo. "Noi abbiamo tutte le agende, del mese di maggio e anche della prima settimana di giugno piene, prenotate, non c'è più posto". Dal 27 maggio toccherà alla fascia 30-39enni e infine, il 2 giugno, potranno prendere appuntamento tutti i giovani dai 16 ai 29 anni. Bertolaso assieme al Presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana e alla Vicepresidente Letizia Moratti, ha poi spiegato che la Lombardia è una Regione virtuosa, con un target di somministrazioni da eseguire ogni giorno, pari a 85 mila e non sono mancate stoccate ai Vax Day, che servirebbero solo, a camuffare il fatto che molte Regioni non riuscirebbero a fare prenotazioni, secondo una linea coerente e precisa. In Lombardia inoltre, ha continuato Bertolaso, non è possibile scegliere il vaccino, le dosi sono quelle che capitano, come detto dal Premier Mario Draghi e confermato dagli scienziati, che hanno spiegato che tutti i vaccini sono sicuri.

pubblicità
pubblicità