In Lombardia quasi 5000 nuovi casi di contagi

23 ott 2020

Continua a correre veloce la diffusione del coronavirus in Lombardia. 4916 sono i nuovi casi in tutta la regione. Il bilancio dei contagi peggiora di ora in ora. Quasi 37.000 i tamponi effettuati, con un rapporto test positivi che sale al 13,3 %. Aumentano ancora le terapie intensive, 184 complessivamente i posti occupati. "Uno scenario che allarma,il virus circola in modo violento" ha detto il presidente della regione Attilio Fontana e per questo motivo è stato riaperto l'ospedale in fiera per pazienti covid che sta già ricoverando malati. Le attività di chirurgia ordinaria sono state ridotte ovunque. "Bisogna tentare il tutto per non riportare Milano e la Lombardia in un nuovo lockdown", ha detto il Presidente Fontana. Dobbiamo iniziare a valutare i risultati delle misure che abbiamo assunto. Dopodiché si potranno fare ragionamenti, poi che nella ipotesi assurda possa essere anche quella un'ipotesi tutto può essere. Noi comunque ci riserviamo di fare valutazioni sulla base di quelli che saranno i risultati che otterremo da questa misura. Per quanto riguarda la didattica a distanza da lunedì prenderà il via nelle scuole superiori, come previsto nell'ordinanza, alcuni sindaci dei capoluoghi di provincia sono tuttora contrari. Ma la scelta è stata confermata. "Ne ho preso atto e mi assumo personalmente la responsabilità della decisione" ha detto il presidente Fontana. Intanto alle 23.00 scatterà una nuova notte di blocco delle attività commerciali e degli spostamenti fino alle 5.00 del mattino. La prima è trascorsa senza problemi di ordine pubblico e nel rispetto delle nuove regole.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.