In Veneto pioggia e neve come a novembre

29 apr 2019

Fine stagione così anch'io non ho ricordi, occasionalmente capita ma così tanto... Più che a fine Aprile, a Cortina d'Ampezzo sembra di essere a novembre. Temperature massime tra i 6 e gli 8 gradi, piste aperte e neve ovunque. L'annunciato vortice invernale ha fatto ripiombare le Dolomiti venete in pieno inverno. Nelle ultime 48 ore sopra i 1.600 metri sono caduti dai 60 ai 90 centimetri di neve. Inevitabili i disagi soprattutto alla circolazione stradale. 60 gli interventi dei Vigili del Fuoco nel bellunese, per lo sgombero di neve dalle strade, per l'assistenza ad alcune famiglie isolate e per il soccorso a decine di automobilisti rimasti in panne perché senza dotazioni invernali, dal 15 Aprile non più obbligatorie. A Natale si camminava sul terreno come qua adesso. Quest’anno è andata così va bene. A Pasqua è arrivata la neve? Sì, sì ma adesso verrà il bel tempo. Noi pensavamo di trovare un po’ di verde e invece ci siamo trovati la neve. Peccato che gli sci li abbiamo lasciati a casa. Sulle Dolomiti venete il rischio valanghe è marcato di grado 3 su una scala da 1 a 5 In pianura si contano i danni provocati all'agricoltura dai forti temporali e dalle grandinate. In tutto questo, però c'è anche un lato positivo, perché il ritorno della neve in montagna sicuramente ha contribuito al ripristino delle riserve idriche, dopo mesi di siccità e questa è sicuramente una cosa importante.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.