Incendio a Los Angeles, più di 7mila sfollati

03 ago 2020

Sono più di 7000 gli sfollati nella contea di Riverside, nella California del sud, a causa del Cherry Fair. L'incendio che da venerdì scorso sta devastando la zona di San Bernardino Mountains, a est di Los Angeles. Un'emergenza nell'emergenza. Perché quest’area è il più alto numero di casi di coronavirus negli Stati Uniti. E le autorità fanno fatica a far rispettare le misure di sicurezza anti Covid e allo stesso tempo accogliere migliaia di persone che hanno dovuto abbandonare le proprie abitazioni. L'incendio ha raggiunto gli 80 km quadrati di lavoro dei Vigili del Fuoco e reso ancora più difficile dall'aridità di queste zone, dove non piove da mesi. Ma anche dall'ondata di calore che ha colpito la California del sud in questi giorni, con temperature che superano i 40 gradi centigradi. In questo momento stiamo cercando di spegnere le fiamme, in questi canyon ma non facile riuscire a gestire questo incendio, perché è in una zona molto impervia e in più fa molto caldo, la montagna è in secca. Da giorni ci sono raffiche di vento intorno ai 50km orari. ma dovrebbe migliorare entro mercoledì. Tuttavia, credo, che ci vorrà non meno di una settimana per estinguerlo completamente.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast