Incendio in casa sui Navigli, muore una giovane coppia

22 nov 2019

Travolti dal fumo e dalle fiamme nel cuore della notte, una giovane coppia di fidanzati è morta nell'incendio del sottotetto di questa villetta di due piani, divampato nella zona dei Navigli a Milano. Sono stati i vigili del fuoco a ritrovare i due corpi, subito dopo aver spento il rogo. Inutili i tentativi degli operatori del 118 di rianimarli. I due, lui 29 anni di La Spezia, lei 27 di Milano, erano già morti, uccisi dalle fiamme che avevano ormai invaso l'intera casa. E' stata una vicina a lanciare l'allarme dopo aver visto il fumo salire dal tetto della villetta. Il tragico incendio sarebbe partito intorno alle 3 e mezza dal secondo piano dell'abitazione che si affaccia sul Naviglio Grande, mentre le due giovani vittime stavano dormendo profondamente al piano terra. Le fiamme potrebbero essere state innescate da un cortocircuito avvenuto nel sottotetto, perché sembra che nell'abitazione fossero in corso dei lavori di ristrutturazione. Saranno le indagini affidate ai carabinieri a chiarire l'esatta dinamica di quanto accaduto. I vigili del fuoco sono riusciti a salvare una terza persona, parente della giovane, di 59 anni, che non ha avuto bisogno di cure mediche.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.