L'acqua alta non concede tregua a Venezia

24 dic 2019

“In tutti questi anni che sono qui non ho mai visto tante acque alte in vita mia”. 24 maree oltre i 110 centimetri in un solo mese. Dal 12 novembre scorso, giorno dell'acqua granda, ogni record è stato stracciato. L'acqua alta non dà tregua, le maree eccezionali, un tempo rare, sembrano essere diventate la norma. 143 centimetri sul medio mare lunedì, poco meno di 1,40 metri alle 9 di questa mattina, con 30 - 40 centimetri d'acqua nelle zone più basse di Venezia, come Piazza San Marco. Qualche limitazione al trasporto pubblico. Disagi anche alla circolazione pedonale. In alcune zone non è stato possibile montare le passerelle, utilizzabili con maree non superiori ai 130 centimetri sul medio mare. Insomma, una vigilia di Natale difficile per il centro storico della città. La marea si è ritirata, e in città si torna alla normalità, ma domani, giorno di Natale, si replica con 120 centimetri sul medio mare previsti dal Centro maree del Comune di Venezia.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.