Ladro ucciso, fiaccolata per il tabaccaio di Ivrea

12 giu 2019

Tre chilometri con le fiaccole in mano e una domanda nella testa: che cosa avrei fatto io se mi fossi trovato nella stessa situazione? Più di 2.000 persone sono scese in piazza a Pavone Canavese, alle porte di Ivrea, per manifestare la loro solidarietà a Franco Iachi Bonvin, il tabaccaio che nella notte tra giovedì e venerdì ha ucciso, con un colpo di pistola, un ladro che aveva appena svaligiato il suo negozio, settimo furto negli ultimi dieci anni. Se avesse sparato dal balcone, è come se avesse sparato da sotto, per conto mio, perché una rapina in casa, quindi può essere sopra o sotto, non cambia niente secondo me. Applausi e cori sotto casa del tabaccaio e lo striscione piazzato davanti al negozio al piano terra. Ha avuto paura sicuramente per la propria famiglia e allora ha cercato di difenderla come poteva. Io sono sicuro che lui non voleva uccidere quel ragazzo, magari voleva solo spaventarlo. A Franco Iachi Bonvin, indagato per eccesso colposo in legittima difesa la solidarietà dei suoi concittadini farà piacere, ma non gli eviterà il processo. Aveva raccontato agli inquirenti di essere sceso qui in cortile, di avere avuto una breve colluttazione con i ladri, tre uomini incappucciati e di aver poi sparato alcuni colpi. Un proiettile ha centrato al cuore Ion Stavila, 25 anni, moldavo, incensurato, ma l'autopsia sul suo corpo ha rivelato che il colpo è stato esploso dall'alto verso il basso e che il foro d'entrata è nella schiena. Dunque il tabaccaio avrebbe sparato da questo balcone, ancora in casa con i ladri giù. Il Procuratore Capo di Ivrea però invita alla prudenza. Il corpo è stato attinto da un solo colpo sparato. C'è un foro d'entrata e un foro di uscita, non vi sono proiettili rinvenuti per capire se si tratta di foro di entrata o foro di uscita, dove ha incrociato, il dato deve essere incrociato con quello della perizia balistica. Quindi in questo momento noi non possiamo confermarlo. Solo un foro di entrata e un foro di uscita, questo sì.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.