Le giornate d'autunno del Fai in Sicilia

12 ott 2021

"Questa scala è progettata dall'architetto Carlo Giachery nel 1852, ed è particolare perché autoportante, cioè ogni singolo gradino è incastrato uno sull'altro, quindi la scala alla fine si regge da se, è innestato nella muratura." Una monumentale scala in stile Liberty, il piano nobile dai saloni finemente affrescati, le tre corti interne chiuso per 40 anni ora in fase di restauro, apre al pubblico per le giornate del FAI, Palazzo dei Ministeri, sede della Real segreteria durante il regno dei Borboni e poi acquistato dall' assemblea regionale siciliana per farne una biblioteca. "Noi abbiamo questo palazzo, che è il Palazzo Reale di Palermo a cui il Palazzo ex ministeri si collegherà in cui è ripartito il turismo in maniera pazzesca prima del Covid erano secondi soltanto al Duomo di Milano e poi c'è stato il crollo ovviamente ora è ripartita, una ripresa molto simile a quella pre Covid." In pieno boom di turisti a Palermo otto luoghi verranno aperti al pubblico da Villa Igea a Villa Niscemi, dallo stadio, alla Sovrintendenza del mare che ospita una mostra per il compianto assessore Sebastiano Tusa. "Per ricordare ripercorrere, le grandi conquiste che ha fatto Sebastiano nel campo dell'archeologia, della Preistoria ma anche dell'archeologia subacquea." Sabato e domenica i visitatori potranno ammirare 40 luoghi inediti in 21 città di una Sicilia che per le sue caratteristiche e la sua varietà il presidente regionale del FAI definisce un continente a sè. "Complessi monastici, chiese, castelli, zone agricole sono proposizioni che educano la gente, i cittadini alla cultura del paesaggio e alla cultura dell'identità siciliana.".

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast