Le previsioni meteo dei prossimi giorni

26 dic 2019

Ben ritrovati col nostro aggiornamento meteo: ancora alta pressione, qualche Banco di nebbia nei fondovalle durante la notte, un po' di vento sulle Alpi, ma è un anticiclone che porta anche temperature decisamente miti e anomale per il periodo natalizio. Vediamo infatti la nostra carta sinottica, in particolare, possiamo notare come l'alta pressione si espande su gran parte della Francia, della Germania, porta un po' di maltempo invece una perturbazione sull'Austria e sui confini alpini con qualche nevicata anche sui nostri rilievi. Per quanto riguarda il dettaglio però dei prossimi giorni: Santo Stefano con l'alta pressione, tra il pomeriggio e la sera aumento della nuvolosità però tra Marche, Abruzzo e Molise. Infatti venerdì con il transito di un blando fronte, avremmo anche qualche isolata precipitazione su questo settore del medio Adriatico, un aumento della nuvolosità al centro. Andiamo a controllare insieme nel dettaglio quello che succederà per Santo Stefano al sud con un quadro meteorologico buono. Abbiamo solo qualche addensamento in arrivo in serata verso la Puglia. Anche qua il basso Adriatico, in particolare, che venerdì vedrà un po' di instabilità con qualche piovasco tra Puglia e Basilicata. Continuiamo a vedere insieme la tendenza di questo periodo festivo con un week end che vede invece l'arrivo di aria fredda dai Balcani che porterà anche qualche addensamento in più al sud, con possibili piovaschi e nevicate a quote di alta collina, quindi un cambio termico, soprattutto al sud, sulla parte Adriatica, legata ai venti da nord est. A nord ancora bel tempo, attenzione a qualche banco di nebbia. Queste le nostre informazioni meteorologiche, vi auguro un ottimo proseguimento, auguri, a più tardi.

pubblicità
pubblicità