Maltempo Emilia, compromessa produzione ciliegie e pere

25 mag 2019

Queste sono il risultato delle piogge degli ultimi mesi, degli ultimi giorni, che hanno causato la rottura delle ciliegie, quindi l'invendibilità di tutte le produzioni, in particolare nelle varietà precoci. Purtroppo ci causa un danno totale della produzione. E' l'effetto delle anomalie climatiche sulle coltivazioni. In Emilia Romagna, il raccolto dei frutti di stagione è compromesso, denunciano gli agricoltori. Danneggiato oltre il 90% delle ciliegie precoci e tra queste le IGP di Vignola. C'è stata un'alternanza tra siccità invernale, eccesso di pioggia, sbalzi di temperatura, mancanza di luce che per le piante sono deleterie. Poi abbiamo problemi sulla produzione delle fragole, sui piccoli frutti, perché questo eccesso di acqua li fa scoppiare, la mancanza di luce non li fa arrossire, ma proseguiamo con un problema legato alla viticoltura. Lo stato di crisi è già stato chiesto. Quest'anno sarà scarsa sul mercato la disponibilità delle pere qualità Abate, Quasi la totalità della produzione mondiale, infatti, si concentra qui, nelle province di Modena, Bologna e Ferrara. Questo ramo dovrebbe contenere in un momento normale, 7-8 pere, invece vediamo che non c'è neanche una. Ad esempio questo dovrebbe contenerne quattro per il numero di gemme che erano presenti, invece ne abbiamo solo due. L'effetto è che c'è stato un casco anomale che purtroppo causa oltre il 70% della perdita di questa varietà che è la varietà Abate. Se in un'annata normale nella mia azienda, devo assumere 30 persone, avendo quasi 30 ettari di pere, per raccogliere nei due mesi di agosto settembre le mie pere, quest'anno a causa del mancato prodotto, avrò sufficienza di 10-15 persone al massimo. Quindi non è solo un problema per noi agricoltori, ma crediamo che sia veramente un danno sociale per tutto il nostro ambito. Come Coldiretti ci siamo fatti portavoce a livello europeo, di una raccolta di firme che si chiama Stop cibo anonimo, proprio per chiedere l'obbligatorietà su tutte le produzioni, dell'origine dei prodotti, perché cosi noi italiani possiamo, quando andiamo a fare la spesa, scegliere un prodotto italiano che oggi è un po' in difficoltà e quindi aiutare tutto il sistema Italia.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.