Maltempo Parma, scatta il piano neve

28 dic 2020

È da stamattina che spalo neve, fino a stasera spalo sempre neve. Sotto la neve anche la pianura, Emilia Romagna imbiancata, da Piacenza a Reggio Emilia, qui siamo a Parma. Consegno medicinali, quindi sono uscito fuori Parma. Le strade? Mi sono trovato bene. Le strade erano un po' sporche, anche dalle parti della bassa erano molto sporche. Non ce n'era molta ma è andata bene, io sono venuta a piedi però, non in macchina. In autobus, per adesso tutto bene. Alle 7:00/7:30 gli autobus erano totalmente bloccati qui in stazione. A me piace Parma così, speriamo che sia un buon segno anche per il 2021. Stamattina ho iniziato presto, alle 9:00, sto spalando questa neve davanti alla nostra abitazione. Una frana, causata dal maltempo sull'Appennino parmense, ha isolato alcune famiglie nel comune di Bedonia, disagi contenuti in città. Noi abbiamo attivato il piano antighiaccio fin dall'una di notte, quindi abbiamo salato le strade e alle 5:30 quando ha iniziato a nevicare copiosamente, circa 20 centimetri di accumulo in meno di un'ora, i 120 mezzi spazzaneve del comune di Parma sono entrati in azione. Sicuramente il fatto che le scuole fossero chiuse nella giornata di oggi ha favorito l'utilizzo dei mezzi spazzaneve e anche il trasporto pubblico locale che ha avuto alcuni problemi sugli autobus da 18 metri. Malgrado il rischio di scivolare, questo ragazzo ha scelto di muoversi con il monopattino e c'è chi per necessità, non può fare a meno della bicicletta. Molto pericoloso, però dobbiamo lavorare.

pubblicità