Manifestazione no green pass, aumentano contagi

27 ott 2021

Un gruppo di portuali in testa al corteo, ossia chi ha voluto questa manifestazione. Tra le oltre 2500 persone sono una piccola parte ma il loro leader, il sindacalista Puzzer, è diventato un punto di riferimento della protesta contro il Green pass e l'obbligo vaccinale. Il tampone gratuito fornito dal porto non basta, il loro slogan è "gente come noi non molla mai". Gente come noi non molla mai. Lo cantano da giorni, sono determinati a proseguire la loro protesta blindata dalle forze dell'ordine. La manifestazione si chiude non lontano dal SIOT, l'oleodotto da cui viene distribuito il petrolio per tutta Europa. Ma la prefettura non permette ai manifestanti di raggiungerlo. Il gruppo dei portuali contro appoggerà la protesta "no Green pass" in programma a poco più di 24 ore di distanza. Atteso lo stesso numero, stessa allerta. Il porto lavora, qualcuno è in malattia. Ci sarebbero almeno quattro casi di Covid tra i lavoratori dello scalo, uno ricoverato. La task-force Covid del Friuli-Venezia Giulia parla di una situazione molto preoccupante: su 261 nuovi casi, 155 sono a Trieste. Mentre migliaia di persone si assembrano da giorni, i sanitari iniziano ad infettarsi e i dirigenti premono per velocizzare la terza dose.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast