Maturità 2020, ecco le materie

30 gen 2020

Saranno quasi cinquantamila i ragazzi che quest'anno si presenteranno agli esami di maturità. E anche quest'anno arrivano le novità. È il Ministro a comunicare via social le materie per le prove, doppie. Greco e latino al classico, matematica e fisica, allo scientifico. La seconda sarà multidisciplinare, ma senza sorteggio, senza quelle buste che tanto stress hanno generato, ma anche tanti strali. Al momento dell'inizio della prova la Commissione sottoporrà uno spunto al candidato che rappresenterà comunque soltanto l'inizio del colloquio. Il Ministero dell'istruzione ha confermato che il lavoro dei commissari si baserà su quanto studiato dai ragazzi negli anni di scuola. Farà fede il documento predisposto dai docenti di classe. Il 17 Giugno la prima prova di italiano. La scelta possibile su tre tipologie: analisi del testo, il tema di attualità o un testo argomentativo. Le prove, dureranno un massimo di sei ore. Ad ogni attività scritta verrà assegnato un voto in ventesimi. all'orale la Commissione potrà assegnare fino a una massimo di 20 punti. Dunque a questi voti andranno poi aggiunti i crediti scolastici, un massimo di 40, con i quali si viene ammessi all'esame, e gli eventuali cinque punti di bonus che la Commissione può decidere di assegnare. Dalla somma di tutti questi punti verrà stabilito poi il voto di maturità.

pubblicità