Metro Roma, fermata Repubblica chiusa fino a settembre

10 mag 2019

Noi ci sentiamo abbandonati, soli e senza che ci sia qualcuno che si interessi a quello che sta succedendo. Si sentono presi in giro e sono arrabbiati gli esercenti e i residenti di piazza Repubblica, in centro a Roma, a due passi dalla stazione Termini se nodo fondamentale per arrivare nel cuore della capitale. Dal 23 Ottobre la fermata della linea A della metropolitana è chiusa per la rottura delle scale mobili. Da 9 mesi chi vive e lavora qui combatte contro rinvii e ritardi. L'ultimo giovedì, quando Otis, azienda che sta gestendo la manutenzione delle scale mobili della metropolitana, ha annunciato che la fermata non riaprirà a metà Maggio, come promesso, ma occorreranno altre otto settimane di lavori. Con questo tempo noi andiamo a finire a metà Luglio, dopodiché ci devono essere i controlli dell'USTIF, dopodiché ad Agosto bisogna rifare completamente la linea ferrata e quindi i tempi sicuramente vanno a finire a fine Settembre per quanto riguarda il discorso dei lavori. Poi iniziano i collaudi di tutta la rete. Il sig. Mantini ha appreso la notizia mentre partecipava all'incontro in commissione trasparenza capitolina. Durante la riunione è arrivato l'annuncio dell'azienda appaltatrice. Per il ritardo questa volta è imputata la cattiva manutenzione fatta sino ad oggi: le riparazioni con fascette da ferramenta, ponti elettrici fatti male. Il risultato spiegano da OTIS, è stato la necessità di rifare tutto daccapo. Repubblica quindi, forse riaprirà dopo l'estate. La fermata successiva, Barberini, invece, è ancora chiusa per guasti sempre alle scale mobili. In più da lunedì entreranno in pre esercizio i varchi elettronici della Ztl A1 tridente, che saranno accesi dalle 6:30 alle 19, dal lunedì al venerdì. Il divieto riguarda automobili, ciclomotori e motocicli. In tutta questa situazione drammatica e se vogliamo, per certi aspetti anche imbarazzanti, martedì 7 Marzo finalmente, dopo quasi 90 giorni, ha riaperto la stazione di piazza di Spagna. Ma c'è un ma. Perché anche qua c'è una scala mobile su sei che tutt'oggi è fuori uso.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.