Migranti, a Pozzallo sbarcati 11 positivi a Covid-19

14 lug 2020

Sono 11 i migranti risultati positivi al test per il covid 19 che sono sbarcati ieri pomeriggio a Pozzallo, nel Ragusano. Lì li ha portati una motovedetta della guardia costiera che li aveva soccorsi a poche miglia da Lampedusa. Fanno parte di un gruppo di 64 persone. Sono tutti di provenienza asiatica, per la maggior parte pakistani. Tutti i migranti sono stati sottoposti al test rapido e per 19 è stato fatto quello naso faringeo. 11 hanno avuto esito positivo, tutti e 64 sono stati portati presso un'azienda agricola del Ragusano, lontano dal centro abitato e sorvegliata dalle forze dell'ordine. I positivi, tutti asintomatici, sono isolati in una zona delimitata con tutte le misure sanitarie del caso e vengono costantemente monitorati. Il governatore della Sicilia Nello Musumeci, tuona contro il Governo centrale che, dice, perde tempo. "Se fosse già pronta la seconda nave per la quarantena, ha aggiunto, questi migranti sarebbero lì a bordo e non sulla terraferma". Intanto a Lampedusa la situazione torna lentamente alla normalità, continuano i trasferimenti e sull'isola l'assessorato regionale alla sanità ha inviato oltre 1000 tamponi per i test sierologici e rinofaringei e il macchinario necessario per le analisi.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.