Milano, 90enne trovata senza vita con segni di violenza

05 gen 2020

C'è una storia che arriva da Milano, dove una donna di 90 anni è stata trovata morta all'interno di un agriturismo con evidenti segni di violenza sul corpo. Allora, noi siamo con la nostra Giorgia de Benetti, per capire Giorgia, che cosa può essere successo, chi era questa donna, così sappiamo sin qui. Buon pomeriggio. Buon pomeriggio, io mi trovo, vedete la cascina alle mie spalle, una cascina alle porte di Milano. La signora Carla Quatri è stata ritrovata questa mattina, a coprirle il volto uno strofinaccio e un altro strofinaccio le chiudeva le mani, le stringeva le mani, aveva le mani legate. Erano chiari i segni di aggressione sia sul viso che sul corpo. La signora di novantuno anni, assolutamente autonoma, gestiva parte del lavoro di questa cascina insieme ai propri figli. Qui viveva con uno dei propri figli e con altre tre persone, un dipendente e due ragazzi degli stranieri regolari che erano stati inviati dal comune per imparare il lavoro. Donna assolutamente indipendente, che frequentava quasi solo esclusivamente la Chiesa. Guidava l'automobile, era assolutamente in grado di ragionare. La famiglia è una famiglia conosciuta perché gestiva un'altra famosa cascina qui, alle porte di Milano, ed era anche molto attiva sul territorio.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.