Milano, il vivaio bosco della Bicocca

23 nov 2020

Un bosco in città di oltre 8000 mq, accanto al campus della Bicocca si apre dopo questo cancello, alberi e piante di tanti tipi in nome della biodiversità spontanea e inoltre, insetti e uccelli poco comuni in città. É nata da poco il vivaio dell'università la Bicocca di Milano, ma ha già tutte le caratteristiche per diventare uno dei luoghi più amati dagli studenti quando potranno di nuovo tornare a ripopolare i corridoi dell'università. 3 i progetti principali, riqualificazione del vivaio come foresta urbana, realizzazioni vere e proprie aule all'aperto con lavagne e sedie dove fare lezione, creazione di un bosco dedicato alle scienze dure per avvicinare i giovani al binomio natura tecnologia. La scelta di investire sul vivaio è proprio simbolica, dal seme alla pianta e in questo periodo io penso che abbiamo bisogno di sostenere la resilienza e il nostro investimento nella ricerca, infatti l'altra cosa da sottolineare è che proprio di fronte al vivaio ci sarà questa grande infrastruttura di ricerca sulla quale stiamo investendo, che studierà sia i cambiamenti climatici che nuove energie alternative. Quindi davvero il blu e il green deal accanto agli alberi, la sostenibilità umana e quella di ricerca davvero che si tengono assieme. Non sono tempi facili per l'università, luogo simbolo di confronto e scambio ora sacrificato e un po' desolato, ma nonostante tutto, l'inaugurazione dell'anno accademico si farà, seppure a distanza. Ci occuperemo proprio di tracciare un po' il futuro, quello che ci aspetta dopo questa pandemia, quindi di iniziare ancora più forti e più coraggiosi di quando questa pandemia ci ha trovati.

pubblicità