Milano resiste, lezioni di danza all'aperto nel parco

04 mar 2020

Perché per un ballerino è fondamentale allenarsi tutti i giorni? Perché è importante vivere la danza come ogni forma d'arte come esperienza collettiva, perché nel pieno rispetto di leggi e regolamenti, restrizioni la vita va avanti per questo anche la danza non si ferma, ma si sposta all'aperto. Non c'è, non c'è forma d'arte che non può essere vissuta appunto da soli, bisogna sempre avere una relazione con gli altri. Oggi sono qua in questo parco, è una giornata favolosa, finalmente c’è il sole e cerchiamo appunto di andare avanti, di resistere, nonostante gli edifici siano chiusi. Però abbiano notato, appunto, questa chiusura degli edifici non può essere una chiusura appunto delle persone. E siamo qua per ballare. Area Dance diventa una scuola all'aperto, con lezioni di moderne e musical, che continuerà con altre iniziative, perché la mancanza di una palestra o di uno spazio al chiuso non può fermare la voglia di muoversi e sentirsi liberi. Ecco perché è possibile danzare anche in un parco. Il ballerino ha bisogno di musica, di un pavimento, possibilmente liscio. Qua siamo un po', così, abbiamo le scarpe da ginnastica. Non è proprio quello ideale del ballerino. Non è quello ideale, ma si può fare. Perché comunque si può ballare ovunque e la cosa importante appunto è poi la condivisione. Nel senso che, il momento della coreografia, soprattutto, anche oggi, dove ci sarà anche questo messaggio di “sto con l'altra persona senza toccarla” ci sarà un momento in cui i ragazzi si scambieranno le giacche. In questa coreografia è proprio un segnale. La danza non si ferma, Area Dance.

pubblicità