Milano, uccide il fratello davanti alla madre

19 giu 2021

Si sono affrontati impugnando entrambi un coltello e al termine di una lite scoppiata in piena notte a soccombere è stato il fratello più piccolo. Tutto davanti agli occhi della madre. Sarebbe questa la dinamica dell'omicidio avvenuto in un'appartamento di questo palazzone di via Aretusa, zona semiperiferica di Milano. I due fratelli di 47 e 43 anni, entrambi pregiudicati, vivevano con la madre di 69, testimone oculare della tragedia e che nelle prossime ore verrà ascoltata dagli agenti della Squadra Mobile. Alla base della lite finita nel sangue ci sarebbero motivi economici. Stando a una prima parziale ricostruzione sembrerebbe che il fratello minore, con problemi di droga, avesse chiesto danaro ai propri familiari aggredendo poi il fratello maggiore che lo avrebbe a sua volta colpito uccidendolo. Ferito gravemente il 47enne si trova ora ricoverato al Policlinico di Milano dove è piantonato dagli agenti della Polizia di Stato. Nessun provvedimento, al momento, è stato preso nei suo confronti. Saranno le indagini della Squadra Mobile coordinate dal Pm di turno Giovanni Tarzia a dover chiarire se il fratello maggiore abbia accoltellato volontariamente il più piccolo o lo abbia fatto nel tentativo di difendere se stesso e la madre da una sua aggressiotne legata a una richiesta di danaro per acquistare stupefacenti.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast