Modella rapita Milano, le prime dichiarazioni

06 ago 2017

Ha un nome e un volto la modella inglese rapita a Milano da un cittadino polacco per essere venduta all’asta sul dark web. Nelle prime dichiarazioni rilasciate dopo la prigionia, Chloe Ayling, 20 anni, ha raccontato il suo incubo e la paura di non sopravvivere. Ancora terrorizzata, ha riferito quello che i sei giorni di prigionia le hanno insegnato sulla gang dei Black Death, a cui sembra appartenere il suo aguzzino. Ha parlato della gerarchia interna, dei crimini operati a pagamento, dalla droga agli omicidi, attività in linea con il profilo emerso dalle indagini di Lukasz Herba. Gli inquirenti hanno definito “pericoloso e mitomane” il trentenne polacco che, dopo averla rapita e narcotizzata, l’11 luglio, dopo sei giorni di minacce, l’ha riportata al consolato inglese di Milano. Sei giorni durante i quali l’uomo, documenti falsi e un passato oscuro alle spalle, ha tentato di mettere Chloe all’asta sul web come fosse un oggetto. A salvarla sarebbe stato il fatto di essere madre, un dato non in linea con le abitudini della Morte Nera che, stando ai racconti dell’uomo, conta 10.000 affiliati in Europa e si occupa di fornire giovani donne bianche a uomini facoltosi dei Paesi arabi. Il rapimento è sicuramente avvenuto ma restano alcuni dubbi sulla dinamica. Prima di essere portata via in valigia, Chloe sarebbe stata vista acquistare delle scarpe assieme al suo aguzzino e nei sei giorni passati nel casale di campagna con lui non sarebbe mai stata sfiorata. Herba sostiene di aver agito come intermediario di alcuni rumeni per soldi. Restano poi da individuare i complici. La modella assicura di aver visto in azione cinque persone ma al momento gli investigatori della squadra mobile hanno inquadrato solo un altro uomo: il fratello di Herba.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast