Molise, Toma: riapertura totale ma con prudenza

14 mag 2020

Dobbiamo essere prudenti. Il Molise è una di quelle regioni che ha avuto meno contagi in Italia, eravamo addirittura, fino a qualche giorno fa, a nuovi contagi zero, però abbiamo avuto la dimostrazione che alcune imprudenze o l’abbassamento della guardia, la mancata sorveglianza da parte dei Sindaci che devono essere attentissimi in questo periodo, può riattivare i picchi di contagi, quindi dobbiamo stare molto attenti. Io sono per la riapertura totale con le dovute cautele, con la dovuta prudenza. Adesso la situazione è che siamo arrivati a 86 casi di contagio. È un cluster di una piccola comunità rom, tutto circoscritto e tenuto sotto controllo. Devo dire che lo stiamo seguendo con molta attenzione, sia la Protezione Civile che la direzione della nostra unica A.S.L. regionale. È accaduto che in occasione della morte di una persona importante nella comunità rom, diverse decine di persone sono andate a dare le condoglianze e a fare l'ultimo saluto al defunto, senza precauzioni, senza mascherine, senza distanziamento come può vedere e quindi qualcuno di loro era affetto da coronavirus e ha contagiato. Finora sono 86 persone.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast