Muore l'ultimo dei frati che vissero con Padre Pio

17 gen 2021

È morto a San Giovanni Rotondo l'ultimo fratello che aveva vissuto accanto a Padre Pio. Padre Marciano Morra aveva 91 anni, fu ordinato sacerdote nel 1954. Raccontava che padre Pio aveva compiuto un miracolo anche su suo padre, che aveva un tumore, a cui i medici avevano dato pochissimi giorni di vita. Morra lo portò dal suo confratello padre Pio, che gli diede dei colpi sul petto e poi disse "no, tu non sei malato", e lo salutò con un arrivederci. Le radiografie seguenti non mostravano più il tumore. In Vaticano, dove padre Pio venne proclamato Santo nel 2002, Papa Francesco ha recitato l'Angelus domenicale, nel quale ha pregato per le vittime del terremoto e dell'incidente aereo in Indonesia, ha commentato il Vangelo del giorno che racconta quello che potrebbe essere definito il momento iniziale del cristianesimo. "Tutto è nato da un incontro" spiega, un incontro così concreto che il Vangelo nel ricorda sorprendentemente anche l'ora. Una cosa che attira l'attenzione. Uno di loro, sessant'anni dopo o di più forse, scrisse sul Vangelo erano verso le 4 del pomeriggio, scrisse l'ora. Questa amicizia tra gli uomini che si dipana fino ai nostri giorni è iniziata in quel momento. Giovanni Battista indica ai due discepoli un uomo che passa. Ecco l'agnello di Dio, dice loro vanno da lui e gli chiedono "dove dimori". Gesù non risponde abito a Cafarnao, a Nazareth ma dice venite a vedrete. Non un biglietto da visita, ma l'invito ad un incontro. In quell'incontro umano che li affascina, scoprono la bellezza, il senso della vita, nasce quella voglia di comunicarlo, che ha creato il filo d'oro che è arrivato fino a noi oggi.

pubblicità
pubblicità