Napoli, auto polizia travolta da malviventi: morto agente

27 apr 2020

Aveva 37 anni, Pasquale Apicella, l'Agente scelto morto mentre cercava di bloccare gli autori di un tentato furto in banca, succede a Napoli. Nella notte 3 criminali provano a forzare il bancomat dell'Agenzia Crédit Agricole. Interviene una prima volante della polizia che viene speronata dall'auto con i tre. Inizia la folle corsa contromano dei malviventi su via Calata Capodichino, durante la quale non si fermano all'alt della seconda volante e la travolgono. Su quell'auto viaggiava Apicella con un collega. L'impatto è stato violento e le immagini ne danno un'idea. Lui è morto sul colpo, il collega è lievemente ferito. Due ladri sono stati bloccati da una terza volante intervenuta e sono in ospedale perché feriti nello scontro, il terzo è ricercato. I due fermati sono stranieri e vivono in un Campo Rom in provincia di Napoli. “La morte dell'Agente scelto è un dolore immenso per tutti noi”, ha commentato il questore Alessandro Giuliano. Messaggi di cordoglio anche dal mondo politico e dal Capo della Polizia, Franco Gabrielli, che esprime commozione e vicinanza alla famiglia e dice: “paghiamo un prezzo altissimo”. Apicella lascia una moglie e due figli, uno di 6 anni e uno di pochi mesi.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast