Napoli, richiedenti asilo cuciono mascherine da donare

29 mag 2020

I due ragazzi che vedete a cucire mascherine sono Shayk e Omar, 20 e 18 anni, sono scappati dal Gambia e dal Senegal con viaggi tribolati, quando erano ancora minorenni. Non vi mostriamo i loro volti per tutelare il loro status di richiedenti asilo. Il mio viaggio è stato molto duro. Sono passato nel Senegal, nel Mali, Burkina Faso, in Nigeria e Libia, sono passato per i deserti. È difficile perché non abbiamo da mangiare, acqua, quindi è difficile. Per quanto tempo senza cibo e acqua? Due giorni. Ora qui come ti trovi? Qual è la tua speranza? Mi trovo bene. Con un corso della LESS Onlus, finanziata dal Comune di Napoli, stanno imparando a cucire e in questo periodo cosi difficile, da ragazzi che hanno bisogno di accoglienza, si mettono invece a disposizione della comunità che li accoglie con l'aiuto di un insegnante che tiene in questo momento le elezioni online. Abbiamo immaginato di dare un senso che i ragazzi restituiscono alla comunità che li ospita un'utilità che è appunto quella delle mascherine in quest'epoca di Covid-19. Il miglior modo per includere una persona che è esclusa, che è a rischio di esclusione sociale, come emigrante o come adolescenti a rischio, appunto, inserirli nei percorsi lavorativi che gli permettano di dare il loro contributo alla comunità. Shayk vuole diventare il sarto, sta già lavorando presso un'azienda e vuole affermarsi. Per tutto il tempo del nostro incontro non toglie mai il metro che porta con orgoglio intorno al collo. Che cosa fai in quest'azienda? La giacca, il pantalone, Adesso cuci anche delle mascherine qui? Sì, ho fatto tante mascherine, 200. Questa è la mascherina da regalare, anche per volontari. Shayk e Omar sono arrivati adolescenti e soli, ma qui sono stati fortunati e hanno trovato aiuto, al punto che così giovani sono già di aiuto. Vorrei restare a Napoli, perché è una grande città, quando troverò lavoro voglio stare qua.

pubblicità

Vuoi vedere altro ?

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.