Natale di Roma, 2773 anni di storia celebrati sui social

21 apr 2020

Oggi 21 aprile a mezzogiorno il sole entra nel loculo del Pantheon, l’inclinazione in quel preciso istante crea un fascio di luce che centra il portale d'ingresso. A quell'ora esatta l'imperatore varcava la soglia del tempio. Il suo corpo era immerso nella luce. Sono passati 2773 anni da quando Romolo fondò la città eterna. La Roma che trasuda millenni di storia e cultura oggi è deserta, vuota, ma la sua gloria viene ricordata e celebrata comunque. A cominciare dal Pantheon dove, come ai tempi dell'impero, anche oggi si compie e viene trasmesso virtualmente uno dei primi grandi effetti speciali della storia. Sempre alle 12 in punto, insieme allo sparo del cannone al Gianicolo, torna Righetto che con la sua rabbia e la brama di libertà dei suoi 12 anni racconta online gli splendori della Repubblica romana. Sui canali social del Palazzo delle Esposizioni una mostra rivolta alla capitale, si chiama “Metropoli” di Gabriele Basilico. Dagli stornelli romani con l'organetto agli scatti dimenticati, le biblioteche di Roma ricordano il natale della città eterna con un puzzle di immagini tratti dall'album della città. Ricordi che ricostruiscono un volti della capitale del Novecento. Anche il Parco Colosseo apre virtualmente i suoi cancelli con una visita speciale tra i cantieri dell’Anfiteatro Flavio restaurato.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast