Nel Lazio boom di prenotazioni online per vaccini Over 80

02 feb 2021

Prima un rinvio di 12 ore dalla mezzanotte tra domenica e lunedì al mezzogiorno successivo, poi la difficoltà ad accedere alla piattaforma web per numero eccessivo di collegamenti. La campagna di prenotazioni online dei vaccini per gli over 80 nel Lazio non inizia nel migliore dei modi, con il sito in tilt e accese proteste, ma poi, risolti gli intoppi tecnici, parte e procede speditamente. Alle 8.00 di questa mattina le prenotazioni, sia per la prima che per la seconda dose, erano oltre 70 mila e si conta di arrivare in soli 4 giorni all'intera popolazione interessata, cioè i circa 500 mila residenti di 80 anni e più, già prenotata. Trattandosi di persone molto anziane che potrebbero non aver dimestichezza con internet o nessuno che usi il web per loro, la regione ha previsto anche la possibilità di prenotarsi telefonicamente predisponendo oltre 200 linee in contemporanea e circa 300 operatori che nel call center dedicato ricevono le richieste h24, anche da parte di un familiare o di un congiunto. Se ci dovessero essere rallentamenti nel sistema chiediamo comprensione, dice l'unità di crisi, poiché stiamo gestendo un numero di prenotazioni pari alla popolazione di una città media italiana. Le vaccinazioni, anche a domicilio, partiranno l' 8 febbraio.

pubblicità
pubblicità