Nel torinese donna uccisa a coltellate: fermato 34enne

05 ott 2021

Un rifiuto, forse una storia durata niente, non ha importanza. Hounafi Mehdi, 34 anni, ha ucciso Carmen a coltellate in piena notte in un bar. Siamo alle porte di Torino, a Luserna San Giovanni. Carmen De Giorgi, 44 anni, è in compagnia delle sue amiche, anche loro ferite durante l'aggressione, quando scatta qualcosa, ancora non è chiaro agli inquirenti, è seduta di fronte al suo assassino, stanno parlando seduti al tavolino, quando lui tira fuori l'arma e inizia colpirla con violenza, la prende alle spalle. Accoltella anche le due donne che erano con lei, le amiche che tentano di difenderla fino alla fine. Per loro la corsa all'ospedale di Pinerolo, ora stanno bene, ma per Carmen non c'è niente da fare. Mentre il suo assassino tenta la fuga davanti ai pochi presenti che danno l'allarme, le Forze dell'Ordine non impiegheranno molto tempo per trovarlo, a 100 metri dal bar. Storia che si ripete spesso, non ci sono dati ISTAT che raccontino il fenomeno in questi due anni di pandemia, ma fino al 2019 il 90% delle donne uccise è stata assassinata da una persona che conosceva: quasi il 50% dal partner, tra il 10 e il 20% dall'ex. Restando sui numeri, il 74,5% degli assassini di donne è italiano, il restante 25,5% si divide tra Est Europa, Nord Africa, Asia, Centro Sud America. Hounafi Mehdi, il carnefice di Carmen De Giorgi, è di origine marocchina. Carmen è l'ennesima donna e mamma, che non tornerà a casa dalla figlia.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast