Neve nel bellunese, così tanta solo nel 1951 e nel 2014

26 gen 2021

Neve ne ha sempre fatta, è che quest'anno di più. Anche troppa. Si, purtroppo si. A Rocca Pietore in provincia di Belluno, si continua a spalare neve, oltre 60 centimetri caduti solo nella giornata di domenica, la quinta nevicata eccezionale in poco più di un mese, così abbondanti si erano viste solo nel 1951 e nel 2014. Questo è uno degli anni che saranno ricordati come importanti per le nevicate, la neve quest'anno non serve a nessuno, abbiamo gli impianti chiusi, dà solo fastidio onestamente. In tutto il bellunese tonnellate di neve accumulate nelle piazze dei paesi e sui tetti delle abitazioni, inevitabile qualche disagio, ma la macchina dei soccorsi è ormai collaudata, la situazione è sotto controllo. Il fatto è che sta facendo nevicate importanti e anche strane, a volte con la neve giusta, asciutta, neve farinosa e a volte anche l'altro ieri ha nevicato molto con neve pesante, neve quasi primaverile. Anche oggi ruspe e altri mezzi di soccorso in azione per liberare strade e tetti delle abitazioni dalle tonnellate di neve accumulata. La priorità è mantenere pulite e percorribili in sicurezza le principali vie di comunicazione tra le frazioni. Attualmente siamo messi bene, non c'è nessuno chiuso e va tutto bene, siamo pochi operai, perché purtroppo è un problema di tanti comuni. Io rischio valanghe è di livello 3 su una scala da 1 a 5.

pubblicità
pubblicità