Omicidio Lecco, il vicino: "Ho sentito urla lancinanti"

28 giu 2020

Verso le 3 del mattino sento dei rumori sordi dalla camera da letto e non capivo cosa fossero, verso le 7 sento delle urne lancinanti strane, faccio la rampa di scale e vedo la signora che si rotolava per terra urlando. Allora faccio per entrare in casa, perché ho pensato che fosse sotto effetto di droga, era una cosa non normale. Però mi ferma un polizziotto. La signora continuava a dire che i bambini non si svegliavano e dopo poco capisco che erano morti. Vengo a sapere che è stato il papà, e che poi è scappato. I primi soccorsi mi hanno detto che non hanno mai visto una cosa simile. Pure la Croce Rossa piangeva.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.