Omicidio Quartu Sant'Elena, compagno tenta suicidio

13 dic 2021

"Ci hanno chiamato i familiari della vittima e ci hanno riferito che erano tre giorni circa che non riuscivano a contattarla. Per questo motivo, preoccupati, hanno chiesto il nostro intervento. Siamo entrati e abbiamo trovato il corpo di questa donna cinquantenne". Un omicidio con un'arma da taglio, su questo i carabinieri non hanno avuto dubbi fin dall'inizio. Così è morta Mihaela Kleics, di origini rumene, residente a Quartu Sant'Elena, Cagliari. Le indagini si sono subito concentrate sul compagno, Sandro Sarais, di 56 anni. Lui e la vittima vivevano insieme e litigavano spesso, con toni e minacce che avevano preoccupato i vicini di casa. Dopo l'omicidio l'uomo si era reso irreperibile ed è stato trovato nelle campagne circostanti con alcune ferite da coltello addosso. L'ipotesi è che abbia provato ad uccidersi. Portato in ospedale, è ora in stato di fermo con l'accusa di omicidio.

pubblicità
pubblicità
SCOPRI VOICE
SCOPRI VOICESCOPRI VOICE
Attualità, inclusion, sostenibilità, diritti. Raccontiamo il cambiamento, un video alla volta. Scopri Voice, il nuovo progetto editoriale di Sky Tg24
GUARDA ORA