Ondata di caldo, la voce dei milanesi

27 giu 2019

“Il caldo a volte si sopporta; uno che è abituato ad andare in bici, a fare degli sforzi in tutti i modi, nelle salite, d'estate, di inverno, direi che va sempre bene”. “No, ma io non sto male, sono contenta”. “Stiamo lavorando, con questo caldo, perché se non si lavora non possiamo andare avanti”. “Si sopravvive, direi, no?. Sono vivo”. “Prendo delle vitamine la mattina, bevo tanta acqua e cerco di stare all'ombra”. “Chiuderemo a sera, come tutte le estati, come tutti gli anni”. Non le fa paura il caldo? “No, tranquilli. Buona giornata”.

pubblicità