Orso M49 in fuga nelle montagne vicine a Trento

16 lug 2019

Il “Papillon” interpretato da Steve McQueen impallidirebbe di fronte all'impresa di M49, è questo il nome che è stato dato all'orso Bruno, di 3 anni e mezzo, dal peso di circa 140 chili al centro in questi giorni di un caso che contrappone il Governo e le associazioni animaliste, che si stanno battendo per salvarlo, alle autorità locali che hanno aperto invece alla possibilità di abbatterlo se, avvicinandosi ai centri abitati, dovesse rendersi pericoloso. Una decisione in linea con quanto stabilito dalla Consulta oggi, che ha sancito la legittimità delle norme della provincia di Trento e Bolzano sull'eventuale uccisione di orsi e lupi. Catturato, dopo essersi reso responsabile di diversi attacchi ai danni degli allevamenti della zona del Brenta e portato in un'area faunistica controllata a sud di Trento, M49 nelle scorse ore è riuscito a fuggire scavalcando una recinzione elettrica in grado di dare scosse da 7 mila volt.

pubblicità
pubblicità