Padova, 41enne abortisce dopo 22 rifiuti ospedalieri

01 mar 2017

Per ventitré volte si è sentita rispondere di no all’interruzione della gravidanza, perché in buona parte degli ospedali del Veneto una donna padovana di quarantuno anni ha trovato solo medici obiettori di coscienza, quelli cioè che non vogliono praticare aborti. L’odissea di questa signora è stata raccontata dal quotidiano Il Gazzettino: “Ogni volta mi sentivo rispondere che non si poteva fare, o perché i medici erano tutti obiettori, o perché c’erano le vacanze di Natale di mezzo, o perché c’erano troppe lungaggini burocratiche”, ricorda. Lei, la protagonista suo malgrado di questa storia, è una madre di due figli, che non se la sentiva di affrontare una terza gravidanza. Quando, però, scopre di essere incinta, nonostante le precauzioni prese, ha già superato il limite. L’interruzione volontaria deve, infatti, avvenire entro i primi novanta giorni, come prevede la legge n. 194. La donna si rivolge così agli ospedali del Veneto, del Friuli Venezia Giulia e del Trentino Alto-Adige, senza risultati. Alla fine, è la CGIL a sbloccare la situazione proprio nell’ospedale di Padova. Ma nello stesso tempo il sindacato confederale denuncia una situazione insostenibile. Sulla vicenda indagheranno ora anche i Carabinieri del NAS. Nel Veneto la percentuale degli obiettori sarebbe all’80 per cento, percentuali alte anche in molte altre regioni d’Italia. Proprio per contrastare il ricorso all’obiezione di coscienza, l’Ospedale San Camillo di Roma ha indetto un concorso per l’assunzione di medici non obiettori all’aborto e da mercoledì hanno preso servizio due nuovi ginecologi, assunti proprio per garantire i diritti alle donne sanciti dalla legge n. 194 sull’aborto. Il caso è stato al centro di non poche polemiche.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast