Palamara, l'ex pm atteso in commissione disciplinare del CSM

20 lug 2020

A Perugia, Luca Palamara, è indagato in un'inchiesta per corruzione. A Roma, invece, comincia il procedimento davanti alla sezione disciplinare del Consiglio Superiore della Magistratura. Un giudizio che potrebbe terminare con la cancellazione, dalla Magistratura, dell'ex pm di Roma, ex Presidente dell'Associazione Nazionale Magistrati ed ex toga di Unicost. IL CSM è chiamato a decidere sull'accusa di comportamento gravemente scorretto e strategia di discredito che Palamara avrebbe adottato nei confronti di alcuni colleghi. Secondo il Procuratore generale di Cassazione, Giovanni Salvi, chi ha stilato l'atto d'accusa, l'ex pubblico Ministero romano, avrebbe posto in essere manovre per pilotare, assieme ad altre toghe, nomine anche di importanti uffici giudiziari, come la Procura di Roma. Secondo l'accusa, tra i bersagli c'erano il procuratore della Repubblica di Firenze, Giuseppe Creazzo, che aveva presentato domanda per l'incarico di capo della procura di Roma; il procuratore aggiunto della capitale, Paolo Ielo e l'allora procuratore di Roma Giuseppe Pignatone. Al centro del procedimento la riunione notturna del 9 maggio 2019 all'hotel Champagne, incentrata sulla nomina del nuovo procuratore della capitale, cui partecipò anche l'allora deputato dem Luca Lotti e le conversazioni intercettate da un programma inserito nel cellulare del magistrato sospeso. Palamara arriva a Palazzo dei Marescialli con una lista di 133 testimoni. Tra questi, Piercamillo Davigo, membro effettivo della sezione disciplinare del CSM e del quale, di conseguenza, l'ex pm ha chiesto la ricusazione. "Sono determinato a chiarire tutto" ha detto Palamara, aggiungendo che non vuol fare una muoia Sansone con tutti i filistei, contesterà le interferenze per il semplice fatto che quello era il sistema del quale faceva parte, lui come gli altri magistrati. Un sistema che, a torto o a ragione avrebbe caratterizzato la gestione delle toghe, un sistema nel quale, a fare da ago della bilancia, erano le correnti interne alla Magistratura, senza il cui avallo nulla si poteva muovere.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast