Palermo, la zona di Mondello “a numero chiuso” nel weekend

27 feb 2021

Gli agenti a cavallo, controllano la spiaggia, Carabinieri e polizia a piedi e in auto presidiano le strade e la piazza, Mondello è a numero chiuso in questo fine settimana. L'ordinanza del sindaco Leoluca Orlando, d'accordo con il comitato per l'ordine e la sicurezza, prevede di limitare l'accesso e il transito a partire dalle 16:00 nelle zone del centro storico più frequentate e dalle 10:00 del mattino qui, nella borgata di Mondello. Sul lungomare che con le temperature primaverili e l'acqua cristallina attira sportivi e bagnanti, si può dunque passeggiare, correre, andare in bici e nuotare, ma non si può sostare, né tantomeno formare gruppi. Poco fa sono passati i poliziotti a cavallo, cosa vi hanno detto? Che non si può stazionare, però se si sta in piedi o si cammina si può stare. Abbiamo corso stamattina. Andiamo a casa che è meglio. L'obiettivo è frenare quei comportamenti sbagliati che rischiano di vanificare gli sforzi e i risultati ottenuti in quasi due mesi di restrizioni e divieti, se il monitoraggio settimanale registra un rischio basso, secondo solo alla Sardegna, e un tasso di positività stabile intorno al 2 %, gli ultimi giorni hanno visto risalire la curva del contagio, soprattutto nella provincia di Palermo, dove due comuni sono già zona rossa e altri sotto osservazione e ad Enna, dove le scuole sono state tutte chiuse. La Sicilia si ritrova così in bilico tra la zona bianca che si comincia a intravedere per la primavera e il ritorno alla zona arancione, incubo soprattutto per le attività economiche, prospettiva concreta nel caso in cui i dati dovessero confermare il trend in salita.

pubblicità
pubblicità