Palermo, lunghe code al drive-in per i tamponi

28 dic 2021

Da quanto tempo in attesa? 5 ore. Centinaia di persone in fila. "Dalle 7 di stamattina" e adesso è l'una e mezza. Le richieste di un tampone si sono raddoppiate negli ultimi giorni. Grande lavoro in questi giorni? "Assolutamente si". Un serpentone di auto circonda la fiera del Mediterraneo dove all'interno dei padiglioni la campagna di vaccinazione che non si ferma neanche nei festivi prosegue al ritmo di 2500 dosi al giorno di cui 300 su bambini. Mentre all'esterno il drive-in gratuito per chi è vaccinato riceve centinaia di persone e non solo chi entrato in contatto con un positivo. "Semplice controllo". Vaccinati? " Si,si". Preoccupato? "No, no". Ha fatto i vaccini? "Tutti e tre". Qui è così ormai ogni giorno. Da quando sono cominciate le feste. "Già dal 26 i colleghi anche il 24 mi hanno detto che sono aumentati tantissimo sia gli accessi che i positivi. Consideri che ora siamo arrivati al 18,5% solo alla fiera". Preoccupante? " Si, tanto". Sotto accusa ci sono sempre i comportamenti non prudenti di molti. Il sindaco di Palermo Orlando ha detto non basta più fare appello al buon senso e la prudenza dei cittadini forse dovrebbe essere obbligatorio il vaccino lei cosa ne pensa? "Io sull'obbligatorietà del vaccino sono assolutamente d'accordo. Ma questo da sempre e poi bisogna ricordare che il virus cammina sulle gambe delle persone. Quindi meno camminiamo, meno il virus circola. Se noi l'anno scorso abbiamo fatto un capodanno in assoluto austerità in due persone quest'anno accontentiamoci di farlo in otto ma non in 80. Perché sennò noi contribuiamo in modo importante alla progressione della pandemia".

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast