Palermo, sindaco vieta stazionamenti su spiagge nel weekend

10 nov 2020

Il sabato e la domenica è finito il tempo di andare a fare i bivacchi sulla spiaggia, sarà possibile passeggiare, ma non sarà possibile fermarsi e stazionare. La spiaggia affollata di bagnanti che prendono il sole non è compatibile con una situazione di emergenza che impone a tutti la massima prudenza. Il sindaco lo ribadisce e firma la nuova ordinanza che vieta di stazionare nelle zone del centro storico tutti i pomeriggi e nei week end anche lungo la costa. I contagi avanzano in modo preoccupante, il sistema sanitario potrebbe non reggere. Tra 10 giorni potremmo avere uno tsunami, se qualcuno smentisce, che non è vero che arriva uno tsunami sono pronto ovviamente a rivedermi. Sorvegliati speciali i mercati e le scuole, da lunedì potrebbe arrivare la decisione di chiudere. Chiedo che mi sia garantito che in questo momento nelle scuole non siamo in una condizione di pericolo. In mancanza di questa assicurazione io da lunedì valuterò se posso utilizzare i miei poteri di protezione civile ed esporre la chiusura delle scuole. Tra divieti e raccomandazioni l'appello alla cittadinanza. Un invito molto forte a tutti i cittadini a stare a casa, siamo alla possibile vigilia di una tragedia, se vogliamo non danneggiare le attività economiche, proviamo a rispettare il diritto alla salute.

pubblicità