Palestre e piscine tra sanificazioni e paura chiusure

19 ott 2020

Osservate speciali per una settimana, gli occhi puntati sulle palestre e sulle piscine. Se la curva dei contagi continuerà a salire saranno queste le prime attività a chiudere, una spada di Damocle sospesa sulla testa di imprenditori che alla riapertura dopo il lock down hanno dovuto adeguare a proprie spese i locali con i dispositivi per la sanificazione e cercando di rispettare tutte le norme anti covid. Adesso, dicono, non è giusto che chi rispetta le regole paghi come chi le regole non le rispetta. Abbiamo deciso di investire tantissimo ed è per questo che oggi siamo veramente un po' rammaricati da quest'ultimo Dpcm, perché effettivamente quello che noi stiamo facendo è quello di santificare ogni giorno continuamente tutti i centri, quindi parliamo di un investimento di decine di migliaia di euro spesi con naturalmente società che si occupano prevalentemente di questo, quindi, prima e dopo alcune lezioni saltuariamente e a ogni chiusura palestra durante la sera o la primissima mattina tutti i locali vengono sanificati integralmente, calcolando che parliamo di palestre che vanno dai 1500 ai 2500 metri quadri più spazi esterni, parliamo di superfici enormi, quindi il quantitativo, sia di lavoro ma anche di materiale che abbiano utilizzato, è immenso e di conseguenza anche i costi. Poi c'è la questione relativa alle spese da sostenere, decine di migliaia di euro per santificare costantemente i locali e per le quali la quota da scaricare dalle tasse è bassissima, soltanto il 15%. Inizialmente si parlava appunto del 60 %, poi a mio malincuore ho dovuto prendere atto dal mio commercialista e ha riferito a tutti noi soci della società che l'unica parte che si poteva dedurre era il 15%, quindi una minimissima parte.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.