Partono servizi ambulatoriali con prenotazione e distanza

29 apr 2020

Nessuna fila all'accettazione, percorsi precisi da seguire, distanziamento nelle sale d'attesa, orari flessibili e prestazioni anche il sabato e la domenica. La fase due dell'emergenza coinvolge anche le strutture sanitarie per le prestazioni non urgenti rivolte a tutta la popolazione, quelle nella sostanza che ci vengono indicate dal medico e che eseguiamo senza ricovero, come prelievi, le visite ambulatoriali, le radiografie e le TAC ad esempio. Molte strutture si sono già organizzate, come alla Poliambulanza di Brescia, altre lo faranno a breve. Dovremo abituarci a lavorare su una fascia oraria più ampia, a lavorare su tutti i giorni della settimana, compresi sabato e domenica. Abbiamo ormai più di 100 pazienti quotidianamente che arrivano per un'emergenza in pronto soccorso, altro da Covid. Una volta poi fatto il tampone, se sono da visitare devono essere riaccolti in struttura, e questo è stato fatto in Poliambulanza con una, diciamo, codificazione a colori, quindi aree verdi per i pazienti non Covid, aree rosse per i pazienti contagiati, e delle aree gialle che sono aree di screening in attesa dell'esito del tampone. Per tutti le regole saranno le stesse, distanziamento, mascherina e controllo della temperatura all'ingresso. In questi giorni molte strutture sono alle prese con i test sierologici al loro personale sanitario, e si ha quindi già un assaggio di come sarà la gestione fra pochi giorni di quel flusso di persone che accederà agli ambulatori pubblici, ancora in gran parte non aperti al pubblico. Scontato che qualunque prestazione verrà effettuata solo con prenotazione, così da evitare lunghe file. Prenotarsi ad un orario preciso con il nostro sistema, un'app, si chiama Prenoting. Abbiamo la possibilità di ricevere il paziente a un orario predefinito, non deve fare code. Bisognerà mettere in campo anche tutti gli strumenti a sostegno di quelle persone anziane, in particolare, che non hanno dimestichezza o non hanno la possibilità di accedere ai mezzi tecnologici. Ma il cambiamento è inevitabile e incontrovertibile.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast