Pellegrini: "Accompagnato mia madre a fare il tampone"

21 ott 2020

Buongiorno ragazzi. Parte il settimo giorno di quarantena. Devo dire che questa mattina è stata la prima mattina che mi sarei sentita di entrare in acqua per l'allenamento, quindi bene. Riesco a stare sempre più alzata, i sintomi del mal di testa soprattutto sono sempre più lievi, quasi inesistente da ieri. Il gusto, l'olfatto, non li ho recuperati ma quello so che ci vorrà un po'. Febbre non più comparsa negli ultimi due giorni. Ho appena accompagnato mia mamma a fare il tampone perché lei comunque a Verona non ha mai guidato quindi l'ho accompagnata io con distanziamento, mascherina tutto quanto. Adesso aspettiamo il risultato, ma quasi sicuramente sarà positiva. Sta meglio, ha meno sintomi almeno per adesso rispetto ai miei. Ha avuto ieri un forte mal di testa solito. Questa notte la febbre le è salita a 38,2, ha preso la tachipirina e ora sta bene. Però vedo che comunque sta abbastanza alzata, reagisce. Sono le generazioni forti, secondo me l'unica soluzione è quella. Io avrò il tampone lunedì e speriamo bene ragazzi, ce la sto mettendo tutta. Visto che molti di voi sono così pignoli, giustamente in questo periodo aggiungerei, però devo anche dire che io non sono una persona né poco responsabile, né poco disciplinata. Anzi sono una persona molto responsabile e molto disciplinata. Quindi se ho accompagnato mia mamma a fare il tampone non è stato perché mi sono svegliata la mattina con la voglia di farmi un giro in macchina, ma sono stata stata autorizzata dalla dottoressa dell'Ausl. Quindi tranquilli, tutto sotto controllo.

pubblicità

Se clicchi OK acconsenti all'uso da parte di Sky dei cookie tecnici, analitici, di profilazione di prima e terza parte, che sono usati per capire i contenuti che ti interessano e inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più sui cookie e decidere se acconsentire oppure no a tutti o ad alcuni cookie, leggi qui la nostra Cookie Policy. Per leggere l'Informativa Privacy clicca qui.