Piano Vaccino Piemonte, Cirio: esercito c'è, mancano le dosi

02 feb 2021

Sul piano degli ultraottantenni noi avevamo già stabilito un vaccine day che era proprio previsto per questi giorni perché era legato all'utilizzo del vaccino AstraZeneca. Noi abbiamo fatto, prima regione d'Italia, un accordo con tutti i medici di base, con tutte le farmacie, con questo accordo avevamo definito chi fa che cosa e a quale prezzo, per cui avevamo tutto l'esercito dei vaccinatori pronto in Piemonte a partire. Quello che poi è mancato è stata la benzina, sono state le munizioni per questo esercito, perché AstraZeneca c'è stata la doccia fredda sulla quale però io mi chiedo come in Europa sia uscita solo all'ultimo momento, cioè il fatto che questo vaccino possa essere somministrato solo tra 18 e 55 anni.

pubblicità
pubblicità