Protesta dei ricercatori del CNR: a rischio 350 posti

19 nov 2021

"Io sono Marco Torri, ho 34 anni." "Io mi chiamo Assunta Donato, ho 35 anni." "Mi chiamo Sonia La Felice, lavoro al CNR di Pisa, dal 2012 sono assegnista di ricerca." "Sono Michele Livani, sono un precario da 12 anni." Sono alcuni dei 350 ricercatori del CNR, che dal 15 dicembre rischiano di perdere il posto di lavoro. "Parliamo di gente laureata, dottorata, che si è formata nei nostri laboratori, che ha contribuito ai progetti di ricerca, portando anche ingenti risorse." Loro, come altri, nel 2018 fecero un concorso per la stabilizzazione e lo vinsero. Il 15 dicembre scadrà la graduatoria, se non saranno assunti, vedranno buttati via anni di lavoro. "Non abbiamo più possibilità di rinnovi, perché siamo stati rinnovati oltre i sei anni dell'assegno di ricerca, che per legge si può fare." Il Direttore Generale del CNR, ha annunciato che assumerà solamente 50 ricercatori dei 400 aventi diritto. "Ieri, il Direttore Generale, ha affermato che ci sono solo 3,3 milioni, sufficienti per assumere circa 50-60 precari." Mancherebbero i fondi, eppure, dicono i sindacati, il Decreto Rilancio del 2020, ha stanziato 22,8 milioni, altri 9,6 sono arrivati dalla finanziaria. "Non riusciamo a comprendere, perché c'è una scelta politica, che non porti alla conclusione delle stabilizzazioni." "Alla scadenza delle graduatorie, diventiamo un problema, un problema di sostenibilità per l'Ente." "Cioè il 28 dicembre scade il mio contratto, il primo gennaio io andrò a richiedere la disoccupazione." "Noi saremo qui, fino a che tutti, tutti, i precari, non saranno assunti." "La stabilizzazione è importante, perché ci consente di portare avanti un'attività di ricerca di livello, che sia lungimirante, che non sia legata solo a dei risultati prossimi." "Che queste professionalità vadano all'estero, è un danno enorme per il Paese." "E come farete da dicembre in poi?" "Non lo so, non ci voglio pensare. Voglio rimane un attimo positiva e fiduciosa che qualcosa accadrà." "Io penso di andarmene, a 40 anni ..." "Rischi di andare via?" "Cosa faccio?" "All'estero?" "Sicuro.".

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast