Qualità vita, Bologna prima nella classifica del Sole 24 Ore

14 dic 2020

Prima in Italia, sono molto soddisfatto. Bologna innanzitutto è molto affabile, l'Emilia Romagna è molto accogliente. Bologna la città con la qualità della vita più alta, ricchezza, consumi, affari e lavoro, ambiente, servizi, demografia, salute, giustizia, sicurezza, cultura e tempo libero. 90 indicatori in 6 gruppi per la classifica annuale delle province italiane stilata da Il Sole24Ore. Il capoluogo Emiliano arriva in vetta scalando 13 posizioni, Bolzano è al secondo posto, Trento al terzo. In coda Crotone, 107a. È sicuramente motivo di orgoglio per noi bolognesi. il covid ha sicuramente danneggiato più la Lombardia e Milano, ma Bologna penso che si stia veramente bene. Il benessere diffuso ha reso Bologna e l'Emilia Romagna più resilienti nell'anno dell'emergenza sanitaria. Premiati gli investimenti in formazione e digitale, il divario con il mezzogiorno passa dal tessuto economico e dai servizi pubblici. Se oggi siamo i primi per resilienza significa che i fondamentali sono a posto, i servizi pubblici, l'attività delle imprese, gli interventi che abbiamo fatto in questi anni. Credo che il segreto sia molto semplice. Si è rafforzato, abbiamo lavorato per irrobustire il senso di comunità di una città che ha sempre avuto questa prerogativa, quindi siamo riusciti a distribuire meglio pensando alle persone più in difficoltà i servizi sociali, i servizi scolastici, quindi questa equa distribuzione degli aiuti ha consolidato una coesione sociale che oggi ci dà questo risultato.

pubblicità