Rapina a Roma, il racconto dei residenti sulla sparatoria

24 ott 2019

“Stavo a casa, ho sentito degli scoppi, anzi no, uno scoppio ho sentito”. Uno solo? “Uno soltanto, sì, e pensavo che giocassero con i petardi, e invece poi ho sentito delle urla e...” Si è affacciato? “Sì, mi sono affacciato”. Cosa ha visto? “No, niente. Ho visto schiamazzi, gente agitatissima”. Ha visto qualcuno scappare? “No, non ho visto niente. Nessuno scappava. Ho visto soltanto... sono rimasto in balcone dieci minuti e poi basta, sono rientrato dentro, insomma”. “È successo, così, all'improvviso. C'è stato uno sparo che noi non abbiamo individuato subito, e poi invece abbiamo sentito le urla della ragazza. Poi quando sono scesa giù ho visto che c'era un ragazzo seduto per terra in preda proprio allo choc, perché poi mi hanno detto che lo sparo è arrivato sul vetro del pub, quindi poteva succedere veramente una tragedia. Spero che le forze dell'ordine e il Comune mettano dei controlli su questa strada, perché questa zona è veramente pericolosa”.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast