Rapporto qualità della vita 2021, c'è Parma al primo posto

14 nov 2021

E' Parma la città italiana con la qualità della vita migliore, che guadagna così ben 39 posizioni rispetto allo scorso anno, è quanto emerge dall'ultimo rapporto sulla qualità della vita in Italia 2021. Ricerca giunta la sua ventitreesima edizione di Italia oggi e Università La Sapienza di Roma in collaborazione con Cattolica Assicurazioni, quest'anno sono le città del nord a scalare la classifica da Bologna, a Milano, da Firenze, a Trieste e Torino è la rivincita delle Metropoli che rispetto alle realtà più piccole hanno dimostrato di saper affrontare nel migliore dei modi la pandemia e di riprendersi con maggiore rapidità. All'appello mancano Roma, che passa dal 56esimo al 54esimo posto, e Napoli penultima in graduatoria passata in 106 esima posizione davanti solo a Crotone ultima per qualità della vita. I settori analizzati, come negli anni scorsi, sono 9: Affari e lavoro, Ambiente, Disagio sociale e personale, Istruzione e formazione, Capitale umano, Popolazione, Reddito e ricchezza, Sicurezza, Sistema salute e Tempo libero e così in questo 2021 la qualità della vita risulta buona o accettabile per 63 province su 107 mentre le altre 44 si trovano in una condizione ritenuta scarsa o insufficiente. Obiettivo di questa indagine è duplice, da un lato la volontà di porre l'attenzione sui bisogni delle comunità locali dall' altro quantificare il livello dell'azione politica e amministrativa in grado di penalizzare la qualità della vita sia a livello individuale sia collettivo.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast