Rassegna stampa del 20 luglio

20 lug 2020

Vi faccio vedere la prima pagina del del Corriere dello sport sulla formula 1, Hamilton senza rivali, tracollo Ferrari doppiate, come possiamo vedere dal nostro Sky-wall, disarmante la Mercedes, disarmata, invece, la Ferrari, così sulla prima pagina del Corriere dello sport con l'immagine di quel che è accaduto all'olimpico. Nasce una stella, Conte all'attacco, un calendario folle per crearci difficoltà, ma subito andiamo a parlare di quel che sta accadendo e accadrà probabilmente, chi lo sa, nelle prossime ore a Bruxelles, si tratta tra i sospetti per l'accordo. Siamo sul Corriere della sera, l'idea di un compromesso dopo gli scontri, più prestiti e meno soldi a fondo perduto. L'incontro tra il premier italiano e olandese, Conte avverte Rutte, è colpa tua se crollano i mercati, l'Italia, dice Conte, ha una sua dignità. Tante le analisi stamane su quel che è accaduto in quest'altra nottata di trattative, tentativi di accordo con l'Europa che ne esce lacerata come scrive e titola Repubblica, Bruxelles terzo giorno di durissimo confronto con i frugali Sordi, anche Merkel e Macron, l'ultima trincea italiana, 70 miliardi a fondo perduto, nella notte spiragli per un accordo. C'è poi il tema delle regionali. Il patto segreto tra Conte, Grillo e il Pd, desistenza contro la destra e poi c'è l'analisi del premier, che risulta essere più popolare di sempre secondo un sondaggio, guardate, condotto da Demos, eccolo, nelle ultime settimane Conte è considerato il miglior Presidente del Consiglio dal 1994 fino ad oggi, dunque, a partire dalla seconda Repubblica. Fotonotizia dedicata a quel che accade nei nostri mari, drammaticamente il capodoglio rimasto intrappolato a Lipari, femmina, il capodoglio femmina rimasto impigliato in una rete illegale. Così ho salvato la furia delle spadare. Siamo sulla prima pagina del Messaggero, fondi europei ridotti per l'Italia. Scontro a Bruxelles, frugali 350 miliardi di sovvenzioni per il nostro Paese, 25 miliardi in meno, Conte se crolla tutto ne risponderà Rutte. Si tratta nella notte, telefonata tra il premier Conte e il capo dello Stato Mattarella. L'Europa malata di egoismo, sul Mattino recovery non c'è intesa, l'offerta inaccettabile dell'Olanda, taglia prestiti e aiuti a fondo perduto e poi velocemente e poi Tonya torna da te sul giornale, la doppia fregatura, tante tasse, niente Europa. Nessuna proroga. Oggi inizia la stangata. Intanto Bruxelles dopo 3 giorni non c'è un'intesa per i fondi ai Paesi in difficoltà.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast