Rassegna stampa, i giornali di martedi 24 novembre

24 nov 2020

Pronti con le prime pagine dei quotidiani di oggi, vediamo subito il Corriere della Sera che titola così: Duello sullo stop allo sci, regioni in rivolta danni irreversibili alla montagna, Gualtieri che dice tasse sospese per l'attività in perdita e poi il bilancio delle vittime: superata la soglia delle 50000 dall'inizio dell'emergenza. Un bilancio che troviamo anche in primo piano sulla prima pagina di Repubblica. I nostri 50mila morti. E poi il Natale deciso dall'Unione Europea. Il Governo chiede a Bruxelles regole comuni per le festività. Su Il Sole 24 ore si parla del mondo delle banche che cambia: Credit Agricole con l'offerta sul CreVal riapre i giochi del risiko bancario. Andiamo a vedere anche la prima pagina de La Stampa dove tornano le parole di Conte. Natale senza sci, ma riapriamo alle scuole dice il Presidente del Consiglio. Dall'Unione Europea regole per le vacanze, il titolo invece scelto dal Messaggero, il Giorno, quotidiano nazionale, parla del veto di Conte: niente sci a Natale. Il Giornale apre con un'intervista a Berlusconi che dice: Conte, Salvini, il Colle, Berlusconi fa chiarezza. Il centrodestra di Governo lavora solo per l'Italia non serve unire i gruppi, dice il Cavaliere. Il Fatto Quotidiano ci parla della situazione dei vaccini con una Regione su 2 senza un piano, solo in 10 rispondono all'appello del commissario Arcuri. La Verità: scuola mollata in mano ai giudici. Conte e i magistrati amministrativi nuocciono al buonsenso. Titola così La Verità, per Libero: Invece di salvare il Natale vediamo di salvarci la pelle, questione di priorità. Dalla prima pagina de Il Foglio, invece, vi segnalo l'editoriale del direttore Claudio Cerasa che parla del nuovo patto del Nazareno che non è una marchetta. Dalla prima di Milano Finanza, invece, si continua a parlare di banche, Il risiko sotto l'albero. Diamo uno sguardo anche alla prima di Avvenire che apre con il bilancio delle vittime da coronavirus: La ferita è innegabile, dice Avvenire. Per il Manifesto invece il titolo di apertura con questa foto del Presidente del Consiglio, Slalom gigante, riferimento, ovviamente, alle parole sulla neve che abbiamo visto su altri quotidiani. Crisi aziendali, accordi più facili invece per Italia Oggi. Poi Il Domani: Conte si prende le grandi opere, scontro con la Ragioneria generale. Il premier vuole decidere tutto da solo sui commissari per 50 progetti. Chiudo con la Gazzetta dello Sport, Zlatanasso è il gioco di parole scelto in apertura per parlare del Milan in ansia per Ibrahimovic. Poi riecco la Champions con le italiane impegnate nelle partite di questa sera. Con questo Tonya vengo da te.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast