Recovery fund, 27 ancora divisi a vigilia del summit UE

18 giu 2020

Non sarà un vertice risolutivo per il Recovery Fund questo, ma piuttosto un primo confronto tra i 27 leader sul piano messo a punto dalla Commissione europea, per capire le rispettive posizioni, i margini di trattativa e la tempistica necessaria. Lo strumento della videoconferenza, poi, non aiuta le negoziazioni e per l'approvazione servirà almeno un summit in persona. L'Italia insiste sulla necessità di fare in fretta e l'obiettivo, non scontato, è quello di chiudere entro luglio. Fiducioso è il commissario Gentiloni, determinata Angela Merkel. “È un piano doveroso e urgente”, dice la cancelliera, che tra dieci giorni assumerà la Presidenza di turno dell'Unione e non mancherà di usare tutto il suo peso politico. Sul fondo da 750 miliardi, due terzi sussidi e un terzo prestiti proposto da Von der Leyen, i toni si sono abbassati, ma le divisioni restano. I Paesi dell'est puntano a rivedere i criteri di allocazione delle risorse che oggi premiano Italia e Spagna, ma il vero scoglio sono i cosiddetti frugali, Olanda soprattutto, ma anche Austria, Svezia e Danimarca. I nordici sono contrari ai sussidi e chiedono impegni importanti sulle riforme, ma potrebbero ammorbidirsi dovessero spuntare concessioni sull'altra trattativa parallela, quella sul Bilancio pluriennale europeo, per il quale chiedono cifre complessive più basse, meno risorse per agricoltura e fondi di coesione e più per digitale e innovazione. Sul budget in discussione pesa anche la decisione degli Stati Uniti, di bloccare ogni negoziazione in sede Ocse, sulla cosiddetta Web Tax, la tassazione sui giganti dell'online a cui dall'Europa si guardava come possibile fonte di nuove preziose risorse. I tempi del Recovery Fund, insomma, non saranno di certo brevi, ma si ragiona anche ad una mini soluzione ponte per anticipare le prime risorse, anche se la titubanza dell'Italia ad attivare il Mes potrebbe essere rinfacciata dai frugali come segno della mancata urgenza.

pubblicità
pubblicità
I podcast di Sky TG24
I podcast di Sky TG24I podcast di Sky TG24
Ascolta e segui i podcast di Sky TG24: cultura, arte, informatica, scienza e tanti altri temi raccontati dalle voci dei giornalisti di Sky TG24
Scopri tutti i podcast